BCGP alla GF Il Lombardia

BCGP alla GF Il Lombardia

Como, 14 ottobre 2018: dopo la vittoria di Thibaut Pinot su Vincenzo Nibali in uno dei più’ avvincenti Lombardia degli ultimi anni, oggi 1.500 amatori si sono cimentati nella Gran Fondo Il Lombardia Enel, sulle strade dove i professionisti hanno dato spettacolo nella Classica delle foglie morte di ieri.

I 101,3 km del tracciato hanno via via selezionato i concorrenti, che hanno dovuto affrontare la mitica salita del Ghisallo, il tremendo Muro di Sormano e, per finire, l’ascesa al Civigilio ove era posto il traguardo.

Oltre il 40 per cento dei 1.500 iscritti è arrivato da oltre confine. Tutti i cinque continenti sono stati rappresentati. Rispetto al 2017, cresce il numero delle nazionalità presenti: al via atleti di 35 paesi diversi. Le new entry sono Swaziland, Austria, Brasile, Isole Cayman, Finlandia, Hong Kong, Irlanda (con ben 18 iscritti), Macedonia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Sudafrica, Turchia e Venezuela. Una speciale delegazione dell’Abu Dhabi Cycling Club, l’organizzazione che si occupa di sviluppare il ciclismo ad Abu Dhabi, era al via con due rappresentanti: Talal Soudir Shir Mohamad e Rashed Abdulla Suwaidan Saeed Bin Suwaidan. La classifica assoluta maschile ha visto come vincitore Paolo Castelnovo, già al successo lo scorso anno; tra le donne successo per Sonia Passuti.

In questa GF di livello internazionale non poteva mancare il BCGP che ha ottenuto ottimi risultati con due atleti della provincia di Como:

Pietro Mossi si è classificato 54° assoluto e 10° nella categoria M2 mentre Alessia Walter 388^ assoluta e 4^ nella categoria W2. Grandissimi complimenti ai nostri due atleti che hanno scelto la variante che comprendeva il durissimo Muro di Sormano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *