Le gare master dal 26 giugno al 1 luglio

Le gare master dal 26 giugno al 1 luglio

Monterosa Prestige

26 giugno 2021, Brusson (AO): Si è disputato in Valle d’Aosta il Monterosa Prestige, granfondo con partenza e arrivo a Brusson in Val d’Ajas. Dopo lo stop per covid del 2020, quella di oggi era la terza edizione.
Sul percorso marathon di 91 km e 3254m D+, dominano come nel 2019 i colombiani Leo Paez, campione del mondo marathon, primo in 4h26’14” e Diego Arias Cuervo 2° a un secondo dal vincitore, con Juri Ragnoli che completa il podio a 9 minuti, 3° in 4h35’45”. Completano la top ten nell’ordine Mattia Longa, Nicholas Samparisi, Lorenzo Laposse, Cristian Cominelli, Franco Casella, Giuseppe Lamastra e Alessandro Tonello.

Nella gara femminile successo per Gaia Ravaioli in 5h43’35”, seconda Costanza Fasolis in 6h03’09”, terza Francesca Bertelli 6h48’08”, quarta Marta Poretti in 8h57’05”.

Mario Indelicato in azione

Grande prestazione per il nostro atleta Mario Indelicato che nella Extreme Marathon di 91 km e 3254m D+ si è classificato al 69° posto assoluto e 5° nella categoria M6:

Granfondo Internazionale Gavia e Mortirolo

27 Giugno 2021, Aprica (SO): una montagna di emozioni. Quelle regalate dalla diciassettesima edizione della Granfondo Internazionale Gavia e Mortirolo, la seconda delle tre impegnative granfondo di montagna che si è svolta una settimana dopo la Sportful Dolomiti Race e sette giorni prima della Maratona Dles Dolomites Enel, lungo le celebri salite di Passo Gavia e Passo Mortirolo che hanno segnato la storia del Giro d’Italia professionisti e del Passo Santa Cristina.
Una giornata baciata dal sole, il cui effetto sulla pelle è mitigato dalla leggera brezza, ha caratterizzato la manifestazione organizzata dal GS Alpi, inserita nel calendario delle prove Fai da Te del circuito Prestigio della rivista Cicloturismo e prova dei circuiti ZeroWindShow il circuito che premia la passione, Nalini Road Series e Campionato Nazionale Acsi Mediofondo e Granfondo.
Il primo a tagliare il traguardo di Via Roma è stato Andrea Prandi (Us Bormiese) che al passaggio in zona traguardo, prima di andare ad affrontare la salita del Passo Santa Cristina aveva già accumulato un vantaggio di 4’17”. Secondo Francesco Avanzo (Team Sildom Garda) che ha preceduto il compagno di squadra Filippo Calliari. Tra le donne si impone Francesca Sassani (Bike Sport Nieri) davanti a Giulia Portaluri (Rodman Azimut Squadra Corse) e Alessia Bortoli (Ktm Torre Bike).
Nel percorso medio, il senese Fabio Cini (Capitani Minuterie Metalliche) ha iscritto per la seconda volta il suo nome nel prestigioso albo d’oro della manifestazione, dopo il successo conquistato nella stagione 2018. Cini è stato tra i protagonisti assoluti della gara insieme al suo compagno di squadra Vincenzo Pisani e dopo l’allungo ai piedi del Passo Mortirolo di quest’ultimo che si era portato al comando con 2’58” di vantaggio il dominatore della prima parte di stagione ha deciso di optare per il successo nel percorso medio. Al secondo posto Andrea Miotto (Drali Zerosbatti) e terzo Pomoshnikov Sergei (Team Sildom Garda). Nella prova femminile il successo assoluto è stato conquistato da Luisa Isonni (Boario), mentre hanno completato il podio Bergozza Michela (KTM Scatenati) e Pancari Elena (Team Loda Millennium). Grande prova del nostro atleta Giovanni Mastrovito che si è classificato 96° assoluto e ha vinto la categoria SGENTA:

Nella prova regina, la granfondo, il laziale Vincenzo Pisani ha regalato la seconda prestigiosa affermazione alla formazione amatoriale marchigiana Capitani Minuterie Metalliche. Il ciclista ciociaro ha allungato ai piedi del Mortirolo da un drappello di quattro battistrada ed ha dominato l’impegnativa prova chiudendo con un vantaggio di oltre 5′ su Hagenaars Patrick (Radsport Stanger) e il belga Frederic Glorieux). Tra le donne la modenese Sonia Passuti (Team Basso) si conferma una delle regine del movimento granfondistico nazionale cogliendo il secondo prestigioso successo in sette giorni. Domenica si era imposta alla Sportful Dolomiti Race.

Granfondo Fausto Coppi Officine Mattio

27 Giugno 2021, Cuneo (CN): oltre duemila iscritti da tutto il mondo che hanno corso e celebrato su strada una grande festa del ciclismo e la ripartenza delle biciclette dopo il lungo inverno del Covid nel nome del mito del Campionissimo: La Granfondo Fausto Coppi Officine Mattio 2021. Di è disputata la 33ª edizione della più importante gran fondo del Nord Ovest d’Italia (una delle cinque grandi del panorama internazionale) con partenza e arrivo da piazza Galimberti a Cuneo.

La Mediofondo 2021 è andata a Pietro Dutto, ex biatleta azzurro e portacolori del Team Mentecorpo by Biemme, che ha chiuso con il tempo di 3:29:40; a seguire, Andrea Cismondi (Cicli Pepino) in 3:32:42 ed Aldo Ghiron (Asd Dotta Bike) in 3:38:38; in campo femminile, vince Silvia Visaggi, atleta della Om. CC. Ssd Arl, che ha tagliato il traguardo in 4:06:15: sul podio anche Valentina Castellino (Gs Passatore, 4:16:08) e Chiara Musso (Rodman Azimut Squadra Corse, 4:18:06). Ottima la prestazione dei nostri Emanuele Belli, Andrea Tonnarelli e Matteo Parisi che hanno portato a termine il percorso medio di 111 chilometri e più di 2500 metri di dislivello:

Ad aggiudicarsi la gara clou, la Granfondo Fausto Coppi Officine Mattio 2021, è stato Luca Vergallito, che trionfa sul traguardo di Piazza Galimberti con il tempo di 5:43:55: secondo posto per Paolo Castelnovo (Asd Team MP Filtri) in 5:46:47, terzo Damiano Lenzi (Atelier della Bici) in 5:47:01.

Emanuele Belli al passaggio sul GPM

La Granfondo femminile ha visto il successo di Samantha Arnaudo (Om. CC) che ha dominato la corsa concludendo in solitaria (6:19:51): sul podio anche Annalisa Prato (Team Colpack), vincitrice della Mediofondo nel 2018 e seconda in 6:27:50, e la sempre competitiva Chiara Costamagna (Rodman Azimut Squadra Corsa, 7:19:11).

Bike/Rally della Val Trebbia

30 Giugno 2021, Montebruno (GE): si è svolto il 1° Bike/Rally della Val Trebbia una manifestazione ciclistica di 67 chilometri su strada con 5 tratti cronometrati aperta a tutte le categorie ACSI, FCI ed EPS convenzionati. Le categorie ammesse erano: Junior, Senior 1 e 2, Veterani 1 e 2, Gentleman 1 e 2 , Supergentleman “A” e “B”, Donne.

Giulio Lagomarsino (in primo piano) e Paolo Pinna

Alla manifestaione hanno partecipato i nostri Paolo Pinna e Giulio Lamorasino che si è aggiudicato il primo posto nella categoria SGENTA.

classifica bike rally trebbia

Gran Premio Terralba Trofeo

1 Luglio 2021, Arenzano (GE): si è disputato il 22° Gran Premio Terralba Trofeo Comune di Arenzano organizzato dal Gruppo Sportivo Terralba e aperto a tutte le categorie ACSI, FCI ed EPS convenzionati.

Giulio Dispenza in azione al GP Terralba di Arenzano

Hanno partecipato i nostri atleti: Fulvio Penco (5° assoluto nella 1a gara), Germano Gaggioli, Ezio Soro e Giulio Dispenza (9° assoluto nella 2a gara).

classifica terralba

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *